Cartina Google

MARCHE MUSEO DIFFUSO - La Carta Musei Marche







SCOPRI  L’ARTE E LA CULTURA DELLE MARCHE
UNA “CARTA” PER VISITARE I MUSEI
E LE MOSTRE DELLA REGIONE

Musei, raccolte, siti archeologici e mostre delle Marche oggi sono più facili
da visitare con “Carta Musei Marche”
Una iniziativa dell’Assessorato alla Cultura
della Regione Marche


riproduzione della carta dei museiLa Regione Marche conta quasi 400 musei di tipologia diversa distribuiti con una certa uniformità sul territorio. Una presenza di musei così larga e capillare denota la ricchezza dell’offerta culturale della regione. D’altra parte la dimensione medio piccola dei musei e la loro autonomia gestionale, le scarse risorse disponibili non permettono di veicolare efficacemente il proprio messaggio culturale. 

Per valorizzare il patrimonio museale del territorio,  l’Assessorato ai Beni e alle Attività Culturali della Regione Marche, in accordo con gli Assessorati Provinciali e con le reti museali degli enti locali, ha lanciato la Carta Musei Marche, quale strumento unitario di fruizione dei musei. Si tratta di una iniziativa che rientra nell’ambito del progetto “Sistema museo diffuso”, voluto dalla Regione per valorizzare il patrimonio culturale e artistico presente sul territorio, oltre che strumento efficace di promozione turistica, economica e sociale.
 
Da quest’anno quindi  sarà più facile visitare strutture museali, siti archeologici e mostre sul territorio regionale grazie alla “Carta Musei Marche”, una tessera che garantisce l’accesso ai luoghi della cultura oltre a sconti presso gli esercizi convenzionati. I possessori della Carta possono inoltre accedere in forma privilegiata agli eventi culturali della regione.

La Carta Musei Marche ha un costo annuale di 30 euro, che scendono a 25 per coloro che hanno un’età inferiore ai 26 anni o superiore ai 65 anni. E’ inoltre disponibile una tessera “famiglia” valida per due adulti e un numero indefinito di minorenni, al costo di 50 euro. Potranno anche essere acquistate Carte a validità quindicinale dedicate ai turisti che vogliano visitare il patrimonio museale e culturale della regione per tutto il periodo del loro soggiorno.

Il progetto è attivo  nei musei aderenti al Sistema museale della Provincia di Ancona, al Sistema museale della Provincia di Macerata, alla Rete dei musei piceni  e nei musei della Provincia di Pesaro e Urbino che partecipano al progetto.

La Carta Musei Marche è in vendita presso musei, istituti culturali e esercizi convenzionati, segnalati dal sito internet www.cartamusei.marche.it, dove si potrà trovare anche l’elenco aggiornato dei musei convenzionati, delle mostre e di ogni altra offerta riservata ai possessori della Carta. Per qualsiasi informazione è possibile inoltre contattare il numero verde 800439392 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.
 
Le immagini che contraddistinguono l’identità visiva della Carta Musei Marche sono state individuate dai soggetti beneficiari e sono espressione della cultura e del museo diffuso marchigiano: sono la Maddalena di Carlo Crivelli del Polo museale di Montefiore dell’Aso; un particolare dipinto del criptoportico romano di Urbisaglia; il San Giuseppe della Pinacoteca “B. Molajoli” di Fabriano; la Muta di Raffaello della Galleria nazionale delle Marche di Urbino.
 
Per consultare tutte le strutture convenzionate, gli sconti e le card affiliate alla Carta Musei Marche clicca qui.


INFORMAZIONI
Regione Marche
Assessorato ai Beni e alle Attivitа culturali
Servizio Internazionalizzazione, Cultura Turismo e Commercio
Via Gentile da Fabriano, 9 60125 Ancona
Tel. 071 8062316 - 071 8062318
e-mail: info.cultura@regione.marche.it
website: www.cartamusei.marche.it