Cartina Google

 

Sistema museale provincia di Ancona


Sistema museale provincia di Macerata


Musei Piceni


Musei Sistinii

RETI E SISTEMI

Si segnalano alcuni siti attivi relativi a reti museali o a iniziative sui beni culturali del territorio coordinate e in grado di offrire suggerimenti per itinerari all'insegna della cultura e dell'arte.

Provincia di Ancona: rete dei musei aderenti all'Associazione Sistema museale provinciale
www.musan.it
Sistema museale promosso dalla Provincia di Ancona allo scopo di valorizzare i musei di piccole dimensioni, spesso impossibilitati a sviluppare adeguate attività, e a favorire una loro gestione a rete.La rete museale della provincia di Ancona è rivolta soprattutto a collegare il ricco patrimonio storico-artistico conservato nei musei dei piccoli centri aderenti al Sistema con l’offerta turistico-culturale e ambientale del territorio e con la sua qualificata rete di tipicità enogastronomiche e ad offrire un supporto organizzativo ai musei privi di un responsabile scientifico e organizzare iniziative (eventi, spettacoli, conferenze, degustazioni, mostre, visite guidate) nei musei.Il sito internet informa sui musei che aderiscono alla rete, fornendo una ampia galleria di immagini, collegamenti ai siti internet dei musei e tutte le notizie utili sulle attività, iniziative, eventi, laboratori didattici. Consultabili gli itinerari consigliati dall'Associazione.

Provincia di Macerata: rete dei musei aderenti all'Associazione Sistema museale provinciale
http://www.sistemamuseale-mc.it
All'Associazione Sistema Museale della Provincia di Macerata aderiscono, in qualità di soci, Comuni, Diocesi e Soggetti privati comunque proprietari di Musei o di Beni culturali della Provincia di Macerata ascrivibili al Sistema del Museo Diffuso.
Il Sistema Museale si propone di promuovere e realizzare la gestione coordinata di musei, parchi archeologici, di offrire agli aderenti servizi di consulenza tecnica e scientifica e di promozione turistica, di organizzare e gestire itinerari artistici, storici, turistico-culturali.

Il sito internet permette di effettuare una ricerca nella banca dati georeferenziata di musei, beni architettonici, opere d'arte, reperti e siti archeologici della Provincia di Macerata.

Provincia di Pesaro Urbino: rete etnoantropologica dei musei partecipati
Musei Partecipati, "Una rete di musei, strumenti, schede, immagini" è un progetto realizzato dalla Regione Marche, l'Amministrazione Provinciale di Pesaro ed Urbino, la Comunità Montana dell'Alto e Medio Metauro, i Comuni di Borgo Pace, Sant'Angelo in Vado, Urbania, il Consorzio delle Terre di Urbino e la Biblioteca di Urbania. 

Il sito internet permette di informarsi sui musei coinvolti e sulle varie attività del progetto: studi sui beni demoantropologici conservati nelle raccolte pubbliche e private, schedatura dell'attrezzatura conservata ad Urbania in vista dell'allestimento definitivo della raccolta di Urbania; allestimento del Museo di storia dell'agricoltura nelle Cantine del Palazzo Ducale di Urbania; recupero e dotazione di impianti tecnici per la musealizzazione dei locali; elaborazione e stampa di un volume storico etnografico intitolato "Musei Partecipati"; raccolta della documentazione fotografica e le persistenze del paesaggio agrario tradizionale, delle testimonianze della cultura materiale del territorio e delle fonti iconografiche storico-artistiche.

Rete dei musei di Offida, Ripatransone, Montefiore dell'Aso e Monterubbiano
www.museipiceni.it
Museipiceni.it prevede la messa a sistema di musei per migliorarne le potenzialità, l'accessibilità e la fruizione delle reltà museali, del patrimonio storico culturale ad essi connesso e delle collezioni che conservano.
Musei Piceni promuove e valorizza l'offerta culturale mediante l'erogazione di servizi comuni e la realizzazione di iniziative rispondendo adeguatamente alle diverse domande quali quelle provenienti dal turismo culturale, fatto di visitatori scolastici, di ricercatori, di singoli interessati, nonché dai cittadini stessi.

Il sito internet presenta le schede del territorio e dei comuni che il sistema riunisce fornendo informazioni sui musei, teatri, biblioteche ed archivi, centri di educazione ambientale, spettacoli ed eventi.

Consultabile e scaricabile la rivista MuseiPiceni.

Sistema Museo Territoriale del Parco Nazionale dei Monti Sibillini
http://musei.sibillini.net
Sito internet ufficiale del Sistema Museo Territoriale del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Per la sua natura di parco abitato, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini offre ai visitatori un patrimonio di musei che assicurano arte, storia, natura, tradizioni, leggende.

Il portale offre ampie pagine dedicate ai Musei del Parco, descrizioni storico-artistiche, gallerie d'immagini, mappe, numeri utili e cataloghi delle opere, attraverso schede informative e mappe permette di visitare i 18 comuni del Parco: Acquacanina, Amandola, Arquata del Tronto, Bolognola, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Fiordimonte, Montefortino, Montegallo, Montemonaco, Norcia, Pievebovigliana, PieveTorina, Preci, SanGinesio, Ussita, Visso.

E' possibile inoltre visitare le case del Parco, consulare il Periodico del Parco e acquistare on line la guida del Museo Territoriale del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, abbigliamento, agende, carta da gioco, libri didattici, quaderni scientifici, vhs e dvd.


Rete dei Musei Civici e Diocesani del territorio di Camerino, Castelraimondo e Visso 
La rete dei Musei Civici e Diocesani del territorio di Camerino, Castelraimondo e Visso comprende quattro preziose collezioni: il Museo Diocesano di Camerino, la Pinacoteca e Museo civici di Camerino, il Museo del Castello di Lanciano, il Museo di Visso. Alla rete aderiscono: Arcidiocesi di Camerino e San Severino, Università di Camerino, Comuni di Camerino, Castelraimondo, Visso, Regione Marche e Unione Europea.

La rete offrirà diversi servizi: biglietti unici per visitare i quattro musei, visite guidate, agevolazioni su servizi di trasporto, alloggio e ristoro, informazioni presso i musei della rete sul sistema alberghiero locale e sulle risorse turistiche del territorio.

Il sito internet contiene schede tecniche sui musei e un database per la consultazione delle opere conservate al loro interno, permette di effettuare visite virtuali dei musei attraverso video e di acquistare on line i biglietti.

Rete dei Musei Scientifici della Provincia di Macerata
La rete è nata allo scopo di far conoscere e valorizzare la realtà dei tanti piccoli musei naturalistici di cui è ricca la Provincia di Macerata. I sei Musei di Camerino (Museo delle Scienze), Gagliole (Museo di Scienze Naturali Fondazione Oppelide), Macerata (Museo di Storia Naturale), Matelica (Museo Paleontologico e Parco dei Dinosauri), San Severino Marche (Museo Moretti Sezione Geopaleontologica) e Serravalle del Chienti (Laboratorio Museo Paleontologico e Archeologico), propongono all'occhio del visitatore i tesori della natura, la lettura del paesaggio, la valorizzazione del territorio attraverso reperti, collezioni anche storiche, piccole ricostruzioni di scorci e ambienti. Minerali, fossili, animali, insetti e piante, sono i protagonisti di questi spazi.   


SPAC Sistema provinciale arte contemporanea
www.spac.pu.it
Con l'acronimo SPAC Sistema provinciale d'arte contemporanea, la Provincia di Pesaro Urbino ha identificato un progetto di promozione e valorizzazione del patrimonio d'arte contemporanea presente nei comuni della provincia. L'obiettivo è quello di coordinare, promuovere e porre in collegamento tutti i centri espositivi dedicati all'arte contemporanea presenti nel territorio mediante un piano di comunicazione e promozione integrate delle attività culturali ed espositive. Alla rete aderiscono i comuni di Acqualagna, Cagli, Fermignano, Fossombrone, Frontino, Mombaroccio, Monteciccardo, Pergola, Pesaro, Pietrarubbia, Urbania, Urbino.


Musei in Rete Valle del Metauro
La rete museale Musei in Rete/ Valle del Metauro è nata nel 2006 con l'intento di inserire i piccoli e i grandi musei della Valle del Metauro in un piano unico di promozione integrata coordinato dalla Comunità Montana del Metauro e finalizzato ad attrarre un maggior numero di fruitori nelle strutture museali. Il progetto prevedeva anche l'ampliamento dell'offerta museale del territorio con la nascita delle nuove strutture di Isola del Piano (Trecce e intrecci), Orciano di Pesaro (Museo della corda), San Giorgio di Pesaro (Casa della Mina), Sant'Ippolito (Museo degli scalpellini).

 
Musei Sistini
www.museisistini.it 
Con il nome Musei Sistini del Piceno si definisce l’insieme dei musei di arte sacra diretti dalla Diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto.

I Musei Sistini sono dedicati alla memoria di Sisto V (1585-1590), papa originario di questa terra, alla quale volle elargire doni e privilegi che caratterizzano ancora oggi la fisionomia storica e culturale di questo suggestivo tratto delle Marche.  L’istituzione nasce nel 1998 grazie ad un accordo tra la Diocesi, proprietaria dei beni e coordinatrice dei musei, la Provincia di Ascoli Piceno e le Amministrazioni Comunali, che compartecipano alla gestione, con l’idea di garantire la tutela dei beni storico-artistici ecclesiastici e la loro esposizione nei luoghi di appartenenza.

I musei coinvolti sono i seguenti: Museo di Arte Sacra di Castignano (Chiesa di S. Pietro Apostolo); Museo di Arte Sacra di Comunanza (Palazzo Pascali); Museo Sistino di Grottammare (Chiesa di S. Giovanni Battista); Museo del Santuario di S. Giacomo della Marca a Monteprandone (chiostro della Chiesa di S. Maria delle Grazie); Museo Sistino Vescovile di Montalto Marche (Palazzo dell'ex Seminario); Museo Vescovile di Ripatransone (Chiesa di S. Agostino ed ex Episcopio) Museo Ciccolini di Rotella (adiacente alla Chiesa di Santa Viviana); Museo di Arte Sacra di San Benedetto del Tronto (Centro pastorale Diocesano); Museo di arte sacra di Montemonaco (ex Chiesa di San Biagio); Museo di arte sacra di Force (Palazzo Canestrari).

Provincia di Fermo: Rete Museale provinciale “Musei Comuni”
www.museicomuni.it

La rete dei “Musei Comuni” promossa dalla Provincia di Fermo, cui aderiscono i Comuni di Fermo, Montefortino, Amandola, Belmonte Piceno, Falerone, Massa Fermana, Montappone, Montefalcone Appennino, Montefortino, Montegiorgio, Monte Vidon Corrado, Monte Rinaldo, Montelparo, Monterubbiano, Montottone, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare, Smerillo e la Curia Arcivescovile, rappresenta un impegno collettivo delle Istituzioni e degli operatori culturali a far conoscere maggiormente, a rendere più fruibile e a valorizzare la storia di un territorio che nei secoli, come oggi, non racconta solo una vicenda locale e periferica, ma è stata ed è in rapporto col mondo, con le sue correnti intellettuali e le sue trasformazioni materiali.

Il portale della rete museale provinciale Musei Comuni www.museicomuni.it vuole essere uno strumento funzionale in grado di offrire agli utenti una panoramica aggiornata sulla proposta culturale relativa a tutte le strutture museali aderenti alla rete museale della Provincia di Fermo: all’interno del portale sono presenti una sezione dedicata a tutti musei aderenti alla rete, con schede approfondite con indirizzi, orari, servizi, contatti ed informazioni sulle collezioni musealizzate e possibilità di ricerca avanzata per tipologia di museo, una sezione appositamente dedicata ai servizi educativi, con schede dettagliate sulle attività didattiche e laboratori per scuole, adulti e famiglie messi in campo dai singoli musei. Il portale segnala anche gli eventi in primo piano e le mostre nella rete museale provinciale.